Isola – Donna uccisa in Burkina Faso Un arresto a Bonate Sopra – Corriere Bergamo

Il dubbio è che abbia avvelenato lui la donna trovata morta il 6 gennaio a Kosyam, in Burkina Faso. Per questo la polizia del paese africano, tramite l’Interpol, ha chiesto l’esecuzione di un mandato di cattura internazionale, che è finito ai carabinieri di Bergamo e quindi ai colleghi di Ponte San Pietro. I militari lo hanno preso a Bonate Sopra: il presunto omicida burkinabé, D. H., è stato portato nel carcere di Bergamo. Vive in Italia regolarmente dal 2004, è operaio e padre di due bimbi.

viaDonna uccisa in Burkina Faso Un arresto a Bonate Sopra – Corriere Bergamo.

Isola A Calusco vive segregata in casa «A 33 anni fuggo dalle allergie» – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia

Dici segregata in casa e pensi a una tutta mugugni e musi lunghi. Invece Sara Capatti è un vulcano di positività, cose belle da dire, meglio se in fretta. Così, con una parlantina da cento all’ora, ci riceve a casa sua con l’inseparabile mascherina. Sopra c’è ricamata la sigla M.C.S., Multiple chemical sensitivity, la malattia che da tre anni la costringe chiusa in casa, al civico 91 di via Pace a Calusco d’Adda, nel condominio Roma dove vive con mamma Fiorenza Dalla Costa e il fratello Alessandro.

viaA Calusco vive segregata in casa «A 33 anni fuggo dalle allergie» – Cronaca – L’Eco di Bergamo – Notizie di Bergamo e provincia.